Uno studio scientifico dimostra che chi si fa i selfie ha disturbi mentali

Secondo uno studio svolto negli USA i selfie non sono solamente una manifestazione dell’era digitale, ma una vera e propria manifestazione di disturbi mentali. La selfite indica mancanza di autostima e lacune in intimità. Vediamo ora come misurare la gravità di questo disturbo.

I selfie, ossia degli autoscatti che vengono fatti per poi essere pubblicati sui social network, sono un fenomeno molto osservato da diversi ricercatori e studiosi. Dagli USA è ora arrivata la notizia che i selfie sono la manifestazione di un disturbo mentale, almeno secondo l’American Psychiatric Association. La malattia ha preso il nome di “Selfite“. 
Secondo gli studiosi, chi soffre di selfite è colpito da un forte … continua a leggere
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU SMARTPHONE …
… E SEGUICI SUI SOCIAL:
                  

Collabora con noi e guadagna condividendo questo articolo

 

Uno studio scientifico dimostra che chi si fa i selfie ha disturbi mentaliultima modifica: 2017-08-30T22:43:51+00:00da giornoenottenew
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento