Allarme zecche, in 30 anni boom di encefaliti: cosa si rischia e come prevenire

zecche ... cosa fare

zecche … cosa fare

Questi parassiti costituiscono un’insidia sempre più frequente che può rivelarsi anche grave per la salute di adulti e bambini.
Negli ultimi 30 anni, il numero di casi di encefalite da zecca è aumentato di quasi il 400% in tutta Europa. Il cambiamento climatico degli ultimi anni ha portato ad una maggiore proliferazione della zecca in tutta Europa; in Italia le regioni più a rischio sono il Friuli Venezia Giulia, il Veneto e il Trentino Alto Adige.
“E’ stato ampiamente dimostrato che le zecche possono trasmettere diverse malattie, dalla borreliosi di Lyme, alla rickettsiosi, alla febbre ricorrente e molte malattie virali. La più seria è sicuramente … continua a leggere
 
SEGUICI SUL TUO SMARTPHONE  …

E SUI NOSTRI SOCIAL …

                  

Collabora con noi e guadagna condividendo questo articolo

Allarme zecche, in 30 anni boom di encefaliti: cosa si rischia e come prevenireultima modifica: 2017-05-25T23:20:24+00:00da giornoenottenew
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento